Don Pozzi – S. Ferrario – A. Manzoni – Raimondi

Linea colorata

PROGETTI di PLESSO

Continuità Scuola Infanzia e Nidi 

il progetto, che coinvolge i bambini dell’ultimo anno degli enti coinvolti, prevede almeno un incontro in orario curricolare si prefigge l’obiettivo di favorire un passaggio sereno e graduale dei bambini provenienti dal nido  alla scuola dell’infanzia; promuovere forme di raccordo pedagogico-educativo tra le educatrici del nido e gli insegnanti della nostra scuola; valorizzare la scuola come comunità attiva, aperta al territorio; potenziare inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali.


Continuità Scuola infanzia- scuola primaria

Il progetto, che coinvolge i bambini dell’ultimo anno di frequenza del plesso  e si svolge solitamente da gennaio, e si prefigge l’obiettivo di favorire un inserimento il più possibile sereno dei bambini in un altro ordine di scuola; valorizzare la scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio; potenziare l’inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali.


Accoglienza

La finalità del progetto accoglienza, che coinvolge le sezioni in cui sono presenti bambini neoiscritti e si svolge nelle prime settimane di settembre,  è  consentire un ingresso nel mondo della Scuola dell’Infanzia il più possibile sereno sia ai bambini che ai loro genitori, rendendo il momento del distacco dalla famiglia meno traumatico; Promuovere l’autonomia, la stima di sé e l’identità; Comprendere e interiorizzare le regole della scuola.Tale progetto consente inoltre ai bambini che già frequentano di partecipare attivamente all’inserimento e all’accoglienza dei più piccoli.


Collaborazione scuola-famiglia

Nel corso dell’anno sono diversi i momenti in cui diviene fondamentale la collaborazione con la famiglia: le riunioni di sezione, la castagnata con l’aiuto dei nonni, il mercatino di Natale, la sfilata di carnevale e naturalmente le feste di fine anno.

Lo scopo del progetto, che coinvolge tutti i bambini del plesso, è quello di sviluppare le competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica attraverso la valorizzazione dell’educazione interculturale, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture e di valorizzare la scuola come comunità attiva, aperta al territorio; potenziare inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni educativi speciali.


Giornate speciali

Sono state individuate delle giornate dedicate a temi di grande rilevanza civica, in modo particolare il 22 novembre-giornata della sicurezza nelle scuole: I bambini attraverso attività di gioco e  la visione di semplici video realizzati dalle insegnanti scopriranno ile possibili situazioni di pericolo presenti all’interno della scuola e cercheranno di ridurre al minimo i rischi mettendo in pratica dei comportamenti idonei.

 In altre occasioni, es. giornata della gentilezza, scopriranno la bellezza della diversità come risorsa e l’importanza di essere rispettati come “bambini”, impareranno regole di convivenza e di salvaguardia del nostro patrimonio terrestre.


Conoscere il territorio

Nel corso dell’anno saranno essere organizzate delle uscite per conoscere e valorizzare l’ambiente e le offerte formative del territorio. (ad esempio, il bosco della pace, i supermercati di zona…)

Il progetto, che coinvolge tutti i bambini, ha, tra gli altri, l’obiettivo di sviluppare comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali.


LABORATORI DISCIPLINARI: STEAM…MATEMATICANDO

Il progetto, che coinvolge tutti i bambini del plesso si pone come obiettivi il potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche e il potenziamento delle metodologie laboratoriali e delle attività di laboratorio


Multimedialità

ll progetto, che coinvolge soprattutto i bambini di 4 e 5 anni si pone come obiettivi il potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche, lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero computazionale, il  potenziamento delle metodologie laboratoriali e delle attività di laboratorio


Progetto pittura

Il progetto, che coinvolge tutti i bambini del plesso  si prefigge i seguenti obiettivi

  • Potenziare le competenze nell’arte
  • Avvicinare il bambino all’arte e a nuove tecniche espressive 
  • Aumentare la coordinazione grafo-motoria
  • Giocare con le macchie di colore e con le loro combinazioni
  • Confrontare i colori e denominarli correttamente
  • Esprimere le emozioni attraverso i colori

Progetto motoria

Il progetto, che coinvolge tutti i bambini del plesso, è volto al potenziamento della capacità di muoversi con destrezza nell’ambiente e nel gioco, controllando e coordinando i movimenti degli arti e, quando possibile, la lateralità e di muoversi spontaneamente e in modo guidato, da soli e in gruppo, esprimendosi in base a suoni, rumori, musica, indicazioni ecc.


Progetto EU CODE WEEK

La settimana europea della programmazione è un’iniziativa che mira a portare la programmazione e l’alfabetizzazione digitale a tutti in modo divertente e coinvolgente. L’obiettivo è lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero computazionale: risoluzione di problemi, collaborazione e capacità analitiche.


Happy English

ll progetto, che coinvolge i bambini di 4 e 5 anni si pone come obiettivi la valorizzazione e il potenziamento delle competenze linguistiche, con particolare riferimento alla lingua inglese. e la capacità di interiorizzare le sonorità e sviluppare un lessico di base, scoprendo e sperimentando attraverso il gioco


Libriamoci- giornate di lettura nelle scuole

Il progetto, rivolto a tutti i bambini, attraverso occasioni originali e coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva, vuole diffondere ed accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura e al tempo stesso valorizzare e potenziare le competenze linguistiche, con particolare riferimento all’italiano.